INDICAZIONI DPCM 22.03.2020

  1. spostamenti extra-comunali: in base all’art. 1 del dpcm del 22.03.2020. Lo spostamento al di fuori del Comune è consentito SOLO per rifornimenti alimentari ma di regola ed in via prioritaria è preferibile lo spostamento solo all’interno del proprio Comune;
  2. trasporto a domicilio alimenti: l’interpretazione, più aderente come già riportato sopra – art. 1, è che il trasporto alimenti è esigenza lavorativa legata all’attività. Quindi è possibile il trasporto a domicilio ma attenendosi alle norme sulla sicurezza ovvero: mascherina, guanti monouso e nessun contatto con utenti, tenere 1mt di di distanza almeno.